FASHION YOUR WEDDING

Instagram Feed

Call Us +39 392 35 46470

Via Sterpulino 11, Pisa

Follow Us
wedding planner pisa

Quali sono i servizi che può offrire una wedding planner e loro costi?

Nel mio ultimo articolo ho cercato di rispondere alle principali domande che mi pongono sulla mia professione in particolare perché mai una coppia di sposi dovrebbe scegliere di affidarsi ad una wedding planner.

Oggi cercherò di rispondere alle altre domande: quali solo i servizi che può offrire una wedding planner? Quanto ammontano i loro costi dei servizi offerti da una wedding planner?

Rispondo subito alla prima domanda.

Di norma ogni planner deve poter offrire:

  • gestione di tutti i documenti burocratici necessari per il matrimonio;
  • selezione, scelta, prenotazione delle location per la cerimonia ed il ricevimento;
  • selezione della location per il book fotografico;
  • selezione, scelta, prenotazione e gestione del catering, chef ed pasticcere;
  • ideazione, personalizzazione e stampa delle partecipazioni, libretti per la messa, biglietti di ringraziamenti, ecc…;
  • gestione degli inviti, della mailing list e degli invitati;
  • selezione e personalizzazione delle bomboniere;
  • gestione della lista nozze;
  • selezione, scelta e prenotazione del parrucchiere, dell’hair stylist, del make- up artist e dell’estetista;
  • selezione e prenotazione dei servizi fotografici e video;
  • selezione, scelta e prenotazione di servizi di intrattenimento;
  • ideazione, personalizzazione e realizzazione di allestimenti decorativi e floreali;
  • selezione e prenotazione dei mezzi di trasporto per gli sposi e gli invitati;
  • scelta e prenotazione del viaggio di nozze.

 

Insomma come vedete si tratta di un bel daffare!

Ma quanto costa una wedding? 

Le agenzie di Wedding Planner di solito stabiliscono le tariffe del servizio completo in base ad uno di questi 2 metodi (spesso possono anche essere utilizzati assieme o solo in parte):

Il primo metodo è quello di immaginare la fee (cioè la commissione del servizio offerto) come una percentuale del budget totale del matrimonio; di solito la percentuale varia dal 10% fino al 25% (per matrimoni complessi), a seconda del tempo e dall’esperienza messa a disposizione del cliente; ovviamente spesso il cliente cerca di contrattare.

La scelta di applicare una certa percentuale sul totale del budget di spesa del matrimonio è diffusa al nord Italia e nelle grandi città. In questa maniera, il vantaggio è che si può indicare subito quanto la coppia dovrà pagare. 

Il secondo metodo, più complesso, ma che è il metodo più scelto dalle agenzie Wedding Planner, consiste nel presentare la consulenza di organizzatore dell’evento strutturata con fee orarie e legare ogni elemento della pianificazione a un costo, che di solito varia da € 25 fino a € 125. 

Spesso si sente dire che l’agenzia Wedding Planner offre consulenza gratuita: di solito non si tratta di tutta la consulenza del Wedding Planner per tutto il periodo dell’organizzazione, ma è solo il primo incontro conoscitivo a essere gratuito, o al massimo anche il secondo incontro con la coppia. E’ anche vero che un’agenzia WP potrebbe guadagnare solo dalle commissioni riconosciute dai fornitori chiamati in causa all’atto dell’organizzazione di ogni singolo matrimonio: allora, in questo caso l’agenzia WP può permettersi di fornire consulenza gratuita per tutto il periodo di organizzazione, perché la sua fonte di guadagno è diversa. 

Quindi quanto costa la consulenza?

Ovviamente non c’è uno schedario prezzi definito. Tutto dipende dal monte ore di lavoro: 

Orientativamente, in un budget totale di un matrimonio importante di € 25.000, una consulenza non può pesare oltre 2.500 o 3.000 euro (ovvero circa il 10%,). Probabilmente serviranno circa 25-30 ore.

Per quello che riguarda i pagamenti, di solito  il WP si fa dare il 50% alla conferma del contratto, mentre il saldo il giorno dell’evento. In ogni caso, la scelta di un tipo di metodo rispetto ad un altro, così come la tariffa finale, dipende anche dalla complessità del matrimonio, il numero di invitati, oltre ai prezzi della concorrenza. 

Oltre a questo, spesso il WP è chiamato a svolgere compito di consulenza semplice: non è sempre detto, infatti, che la coppia voglia dare la gestione dell’evento al WP, ma desideri solamente delle delucidazioni e direttive. In questo caso 1 oppure 2 ore di consulenza base sono sufficienti, con un prezzo che va da € 100 fino a € 200.

Capita anche che una coppia, durante i preparativi, ha l’impossibilità di gestire uno o più aspetti pianificati: in questo caso, si offre la consulenza parziale, composta dall’incontro conoscitivo, necessario sempre e comunque, e l’attività di servizio, per cui il WP è chiamato ad operare. In questo caso, la tariffa sarà stabilita secondo le modalità descritte per il servizio completo.

Per ultimo, il WP può essere chiamato a svolgere solamente il compito di coordinatore del giorno delle nozze: anche in questo caso, è richiesto l’incontro conoscitivo, mentre la tariffa per la supervisione, spesso calcolata ad ore, può essere fino a € 150 all’ora.

No Comments

Leave a reply