fbpx

“Per essere insostituibili bisogna essere unici”


– Coco Chanel
Instagram Feed

Call Us +39 392 35 46470

Via Sterpulino 11, Pisa

Follow Us

La lista nozze.

Un  tempo, era la sposa che con la dote portava gli utensili per la futura casa . A questa usanza radicata sono collegate sono molte tradizioni come ad esempio The Kitchen tea  o il bride shower. Tuttavia, negli ultimi decenni sempre più spose ricorrono alla lista nozze.

Nata negli Stati Uniti all’inizio del 1900, la lista di nozze, si è diffusa in Italia a partire dagli anni Settanta, tra le coppie più trendy, ma solo alla fine degli anni 80 è diventata un vero e proprio must.

In che cosa consiste la lista di nozze?

La lista di nozze è un elenco di articoli per la casa di varia natura  e valore in modo che ognuno possa scegliere in base alle proprie possibilità.

La lista di nozze contiene sia gli articoli che compongono la mise en place di tutti giorni che quella per le grandi occasioni, ma può contenere anche piccoli e grandi elettrodomestici. Tale lista è depositata presso uno o più punti vendita come ad esempio il grande magazzino per prodotti di uso quotidiano, il negozio di classe per quelli firmati o di lusso. Se le famiglie degli sposi abitano in città lontane tra loro, la lista di nozze si può dividere in modo equilibrato.

Secondo il bon ton gli sposi solo su richiesta daranno informazioni se hanno compilato una lista di nozze e indicheranno i punti vendita pressi i quali è stata depositata, lasciando tuttavia la libertà di acquistare anche oggetti fuori lista.

Attenzione particolare a questo aspetto perché non è semplice dettaglio di “puro stile”. Infatti, sempre più spesso i punti vendita scelti suggeriscono agli sposi di inserire nell’invito anche il loro biglietto da visita. In questi casi, il suggerimento è quello di evitare questa soluzione, in quanto assolutamente vietata dalle regole del galateo e, se proprio necessario (essendo, magari, il negozio prescelto di difficile individuazione topografica), lasciare questa piccola incombenza ai genitori degli sposi che, saranno sicuramente ben lieti di fornire agli invitati tutte le indicazioni del caso.

Quali sono i vantaggi nel compilare la lista nozze?

Anzitutto chi decide di aderire ad una lista di nozze risparmia tempo; evitando di fare eventuali gaffe e donare inutili doppioni.

In secondo luogo si risolve l’imbarazzo della scelta rendendo meno faticoso e, quindi, più piacevole l’acquisto del dono di nozze. Inoltre, può essere economicamente vantaggiosa per gli sposi infatti, alcuni punti vendita danno la possibilità di usufruire di “buoni-sconto”, per acquistare i pezzi non scelti dagli invitati o altri articoli da acquistare presso lo stesso punto vendita.

Quando deve essere pronta la lista di nozze?

La lista di nozze deve essere necessariamente pronta prima dell’invio delle partecipazioni e depositata con almeno due mesi d’anticipo sulla data fissata per le nozze.

Dopo aver messo a punto un elenco completo di punti vendita “candidati”, il più possibile rispondenti al proprio stile di vita quotidiana ed alle proprie esigenze, è necessario visitarli tutti con cura per poterne controllare minuziosamente alcuni importantissimi fattori quali:

  • l’assortimento;
  • il rapporto qualità-prezzo;
  • agevolazioni di pagamento che si offre ai partecipanti;
  • la professionalità e la disponibilità del personale di vendita;
  • le facilitazioni offerte;
  • la possibilità di tenere eventualmente in magazzino tutti i regali sino al ritorno dal viaggio di nozze;
  • le modalità di consegna;
  • l’eventualità di integrare la lista con altri regali;
  • la possibilità di far personalizzare i servizi di piatti e bicchieri con le proprie iniziali o con lo stemma di famiglia.

 

E’ bene che si contatti settimanalmente il negozio per informarsi sull’andamento degli acquisti già effettuati e provvedere eventualmente ad inserire altri oggetti qualora la lista fosse in via di esaurimento.

Ultimamente sempre più coppie di sposi ricorrono anche alle liste di nozze on line che possiamo trovare su siti specializzati.

La novità dell’ ultimo decennio è quella di inserire il viaggio di nozze tra i regali della lista di nozze, regalo che le agenzie di viaggio dividono in quote.

No Comments

Leave a reply