FASHION YOUR WEDDING

Instagram Feed

Call Us +39 392 35 46470

Via Sterpulino 11, Pisa

Follow Us
matrimonio in stile provenzale

Il matrimonio in stile provenzale: come organizzarlo

Il matrimonio in stile provenzale, tanto di moda in questi ultimi tempi, rispecchia in toto l’atmosfera tipica della Provenza.
Terra ricca di profumi e di colori, da quelli del mare della costa azzurra a quelli dei campi dell’altopiano di Valensole, è un fazzoletto di terra fra la valle della Durance e le gole del Verdon che da fine giugno a metà luglio si trasforma in un vero angolo di paradiso, grazie allo spettacolo che regala l’inflorescenza della lavanda.

La lavanda fu pianta preziosa agli antichi Romani e la Provenza è stata l’unica regione francese che in assoluto, subì più intensamente il processo di romanizzazione.

È noto come i Romani mettessero mazzetti di fiori nell’acqua dei bagni termali e la utilizzassero come base per raffinati profumi e nella preparazione di decotti e infusi usati per la bellezza della pelle e dei capelli.
La lavanda anche ai giorni d’oggi è largamente coltivata per i suoi molti usi e le sue numerose proprietà terapeutiche.
Dunque, non sorprende che in Provenza vi siano ancora campi e campi coltivati con la lavanda.

Pianta erbacea sempreverde, la lavanda è apprezzata sia come pianta ornamentale che come pianta aromatica.
La flora italiana annovera diverse varietà di piante di lavanda con le quali dar vita a magnifici giardini perenni.

Ami le tonalità viola della lavanda, delicate e dai tratti decisamente romantici? Adori gli spazi aperti come i prati e la campagna?
Hai fissato la data delle tue nozze in estate?

Se non hai ancora scelto lo stile del tuo matrimonio, ma vuoi che sia un matrimonio decisamente trendy perché non optare per un matrimonio in stile provenzale?

Figlio dello shabby chic, lo stile provenzale rappresenta un connubio perfetto tra il rustico, il campagnolo e il romantico, distinguendosi però per quella punta di raffinatezza alla francese che rende il tutto più elegante.

Se sei in dubbio sulla scelta della location, dai la precedenza a masserie e ristoranti con zona dehor immerse nel verde, preferibilmente con alberi piuttosto che siepi.

Il ricevimento andrà allestito infatti in un’area rustica, con illuminazione shabby, ricreando il clima provenzale, romantico e a contatto con la natura selvatica.

La lavanda sarà ovviamente la vera protagonista del tuo bouquet, della tua acconciatura, e degli allestimenti floreali e la ritroveremo nelle decorazioni della torta. Verrà inoltre riproposta nelle decorazioni delle scatoline o dei sacchettini contenenti il classico cadeau de mariage che potrà essere sacchetto di semi di lavanda, oppure del miele o confetture oppure, ancora, oggettistica artigianale che ricordi il sud della Francia.

I nastri usati nelle bomboniere, negli allestimenti e nelle decorazioni saranno tono su tono al colore viola della lavanda scelta.

Ma come deve essere l’abito da sposa in un matrimonio in stile provenzale in modo che tutto sia perfettamente legato al resto degli elementi?

In un matrimonio in stile provenzale il tuo abito sarà indubbiamente in pizzo color avorio, romantico e un po’ vintage.
Puoi scegliere anche un color crema o rosa antico, ma devi assolutamente evitare il bianco.
I modelli più adeguati sono quelli con taglio svasato e sicuramente sono da evitare gli abiti principeschi.

Ricorda però che il matrimonio in stile provenzale è una evoluzione del matrimonio in stile shabby, quindi dovrai seguire le linee guida di questo stile.
Non è assolutamente uno matrimonio posh quindi sono da evitare abiti con decori in cristalli o dettagli in tonalità accese.

Le tovaglie e i tovaglioli dovranno essere rigorosamente in cotone grezzo o lino e la mise en place in ceramica bianca con decori a rilievo, dall’effetto retrò.
Il nome dei tavoli può essere sistemato in cornici in legno decapato e come centrotavola potrai scegliere composizioni che contengano lavanda, spighe di grano e fiori di campo.

 

 

No Comments

Leave a reply