FASHION YOUR WEDDING

Instagram Feed

Call Us +39 392 35 46470

Via Sterpulino 11, Pisa

Follow Us
blessing

Il blessing o matrimonio simbolico

Una tendenza del momento, che sbarca anch’essa dagli States, vede sempre più coppie ricorrere al blessing. Ma che cos’è il blessing? Il blessing si tratta di una cerimonia simbolica completamente personalizzata dagli sposi.

Il blessing, temine inglese che significa benedizione, consiste in una promessa fatta per giurare amore eterno e promettere vita insieme.

Chi sceglie di sposarsi con un matrimonio simbolico?

Di solito lo prediligono coloro che non possano accedere al matrimonio con effetti legali, quali il matrimonio civile o il matrimonio concordatario.

A scegliere il blessing è solitamente chi ha un divorzio in atto, le coppie arcobaleno, le coppie di religioni diverse o semplicemente chi non crede nella valenza religiosa o nella necessità legale.

Talvolta il blessing segue la cerimonia civile più breve di quella religiosa, della durata appena di un quarto d’ora circa, decisamente poco emozionante e coinvolgente.

In tal caso la coppia si può sposare prima civilmente e poi decidere di rinnovare le promesse e scambiarsi gli anelli in un giardino, su un terrazzo, in spiaggia, in riva al lago, in montagna, comunque in un luogo ad alto impatto emotivo non solo per gli sposi, ma anche per i loro invitati.

Quali che siano le ragioni per cui si ricorre al blessing, seppure la cerimonia non ha valore legale, un fatto è certo: le promesse che in essa sono pronunciate sono assolutamente vere, così come la partecipazione e l’emozione degli sposi e degli invitati.

Al blessing ricorre anche chi desidera semplicemente benedire le proprie fedi nel rinnovo delle promesse che si fanno in occasione degli anniversari di matrimonio importanti. Al blessing si ricorre anche per le cerimonie in cui si vorrebbe ricevere una benedizione, ma non si può ottenerla; come nel caso di nozze tra divorziati o dei matrimoni arcobaleno.

Matrimonio all’Americana

Il blessing è denominato anche Matrimonio all’americana, per gli allestimenti floreali che solitamente lo caratterizza. Infatti, sua peculiarità è il modo in cui la cerimonia è esteticamente e scenograficamente strutturata richiamando quelle che sono rappresentate nei film o telefilm americani.

Il blessing può essere realizzato ovunque anche nell’ufficio del comune in cui è stata officiata la cerimonia civile. Spesso però gli sposi scelgono un luogo diverso in cui è possibile dare risalto al rito grazie alla complicità di un allestimento floreale dal forte impatto scenografico spesso con anelli o archi floreali che creano atmosfere dal forte impatto emotivo rese possibili grazie alla complicità di panorami mozzafiato.

Quindi, il Blessing può essere celebrato ovunque si voglia, basta individuare il luogo più consono alle proprie esigenze.

Esistono diverse formule per il Blessing, che sono concordate dalla coppia insieme all’officiante. Questi di solito si tratta di un vero e proprio professionista, ma non è obbligatorio ricorrere ad un professionista del blessing, gli sposi possono scegliere una figura, amico o parente, a loro cara che possa officiare la cerimonia.

Infatti, il blessing è una cerimonia completamente personalizzata tramite la scelta delle letture o poesie, delle musiche, e dei vari riti.

I riti simbolici più famosi sono il rito della sabbia o il rito della luce, ma i riti sono decine e nulla vieta che possono essere personalizzabili o creati di nuovi.

Qualunque sia il rito che gli sposi scelgono viene però conservato lo scambio degli anelli.

No Comments

Leave a reply