FASHION YOUR WEDDING

Instagram Feed

Call Us +39 392 35 46470

Via Sterpulino 11, Pisa

Follow Us
le rose di zucchero filato

Gli accessori di una sposa: i guanti

Finalmente hai scelto il vestito dei tuoi sogni, il velo, l’intimo e le scarpe. Stai anche già pensando alla tua acconciatura e al make up del gran giorno, ma che fare con i guanti? Sul tuo vestito sono semplicemente deliziosi, li hai provati nel corso dell’ultima prova abito, ma sei indecisa e non sai se acquistarli o meno!

Nessun problema! Le regole di bon ton al solito ci vengono in aiuto!

Ovviamente i guanti da sposa sono da abbinare categoricamente allo stile dell’abito che hai scelto e più in generale alla tua mise. I guanti sono infatti un accessorio raffinato, ma altamente personalizzabile e rappresentano quel tocco chic adatto alle donne sofisticate ed eleganti come te. Se li scegli lunghi oltre il gomito, in raso, satin di seta o velo sono sinonimo assoluto di femminilità perfetti per le spose romantiche che indossano un abito stile impero.

In ogni caso sappi che i guanti da sposa sono necessari in un matrimonio dal tono particolarmente formale.

I guanti però sono un accessorio che prevede delle regole ben precise di utilizzo e non possono essere indossati durante tutto il giorno.

Dopo l’ingresso in chiesa vanno sfilati e posati sull’inginocchiatoio, come per il bouquet, per poter poi permettere di infilare l’anello. Ma se te lo dimentichi non ti preoccupare in ogni caso devono essere tolti prima dello scambio delle fedi!

A tavola invece meglio lasciarli da parte per muoversi con disinvoltura e non sporcarli e al lancio del bouquet attenzione a non stringere troppo il gambo per non sporcarli di verde.

Per gli altri tipi di matrimoni i guanti non sono necessari.

Ma quanto debbono essere lunghi? Ci sono regole a riguardo?

Nessuna regola sulla loro lunghezza anche se però è consigliato che siano in linea con la lunghezza dell’abito.

Quindi, per esaltare il carattere sbarazzino della sposa. guanti corti lisci o arricciati  in pizzo o tulle a maglia fine magari con l’aggiunta di ricami o decorazioni  si adattano benissimo a gli abiti da sposa estivi corti.

Affinché i guanti da sposa siano perfettamente abbinati al vestito vengono solitamente acquistati nello stesso atelier, talvolta realizzati su misura. Ad ogni modo sia il colore che il tessuto devono attenersi quanto più possibile alle caratteristiche della mise scelta.

Per la stoffa ci sono regole da seguire?

Anche per la scelta della stoffa non ci sono regole precise da seguire.

A suggerire la texture la stagione che ti orienterà verso una leggera per l’estate o più corposa e coprente per l’inverno. Cosi ad esempio nel caso di una cerimonia d’estate i guanti possono essere di tulle e pizzo, sottili ed impalpabili; mentre  se la cerimonia si tiene in autunno  i guanti saranno in tessuto più pesante come il raso  o in capretto per l’inverno.

Ovviamente i guanti da sposa possono essere realizzati della stessa stoffa dell’abito o con inserti che lo richiamino.

Infine, ricorda che il galateo consiglia che è opportuno indicare sulle vostre partecipazioni eventuali note che riguardano il dress code per dare ai vostri invitati la possibilità di sfoggiare un look altrettanto elegante e sofisticato al pari del tuo!

No Comments

Leave a reply