FASHION YOUR WEDDING

Instagram Feed

Call Us +39 392 35 46470

Via Sterpulino 11, Pisa

Follow Us

10 regole per scegliere senza stress il tuo abito da sposa

È arrivato il gran giorno quello del si e come tutte le spose sogni di essere, quel giorno, semplicemente perfetta! Già ! Ma quale look scegliere? E sopratutto quale vestito!

Ecco alcuni consigli su come scegliere il tuo vestito da sposa evitando stress ed inutili ansie!

  1. Prenditi tutto il tempo che ti serve! Anzitutto sappi che il vestito che immagini per le tue nozze non è detto che sia quello che va meglio per te. Infatti non sempre corrisponde al vero quel principio secondo il quale l’abito più visto, più fotografato, più “commentato” da amiche e parenti con tanto entusiasmo debba necessariamente essere quello che, una volta indossato, sia quello che effettivamente risponda ai tuoi gusti o peggio risalti al meglio la tua figura. Quindi non farti prendere dalla smania della fretta. E prenditi tutto il tempo necessario per vagliare modelli, tonalità, tessuti e non ultimo, il prezzo.
  2. Diffida (ma non troppo) delle commesse e dai loro consigli, a volte, possono essere guidate dagli obiettivi di vendita.
  3. Abbi fiducia nella tua wedding planner! Se l’atelier te lo ha consigliato la tua wedding planner, ti avrà sicuramente proposto un atelier non solo perché ha il modello, lo stile e brand che tu gli hai indicato, ma lo avrà precedentemente selezionato sulla base della loro professionalità. Atelier seri sanno guidare le loro spose e consigliare abiti che meglio mettono in risalto la propria figura, per questo è importante provare più modelli e non fissarsi su di uno, in modo infatti da renderti tu stessa conto che alcuni modelli ti donano meglio di altri e scoprire che quello che avevi visto sull’ultimo numero di Elle Sposa che tanto ti piaceva non fa per te!
  4. Non portarti troppe persone alla prova vestito! Non ti daranno un parere oggettivo, ma lo daranno in base ai loro gusti, rischi di avere le idee più confuse. Se hai assunto la wedding planner vai solo con lei e tua madre (la mamma è la mamma si sa) ma se vuole venire anche tua sorella, tuo cognato e la loro piccolina di 21 mesi lasciali a casa! Incolpa la wedding e di loro che lei non vuole perché crede fermamente nell’effetto sorpresa! Se hai assunto la wedding ti fiderai di lei no?
  5. Quando trovi l’abito, non comprarlo subito! Meglio passare qualche giorno dopo e riprovarlo, così passata l’ebbrezza dell’emozione si possono evidenziare meglio i pro ed i contro nei dettagli.
  6. Attenta a gli sconti! Se non fermi il vesti perdi il vantaggioso sconto? Perché guarda caso ti sei innamorata dell’abito proprio l’ultimo giorno della promozione, ma da nessuna parte hai letto vendita promozionale! Attenta, le vendite promozionali per legge devono avere adeguata cartellonistica ben visibile per tutto il negozio ed in vetrina. altrimenti ti stai trovando difronte ad altro.
  7. Non comprare un vestito, se ci sono da fare troppi ritocchi per due ragioni la prima perché viene stravolta la linea del vestito e non sai se poi alla fine l’effetto finale ti piacerà, ma sarai costretta ad acquistare comunque l’abito, la seconda i ritocchi extra gravano sul costo complessivo dell’abito e non sono inclusi nel prezzo di listino e se lo sono qualcosa non torna nessuno lavora gratis!
  8. Attenta ai tempi di sartoria! Se servono modifiche all’abito, ricorda che servono anche 6 settimane, non sei infatti la sola sposa che sta convolando a nozze nel pianeta terra e per i cambiamenti e che non conviene apportare le modifiche mesi e mesi prima delle nozze, poiché potresti prendere o perdere peso e poi non entrare più bene nell’abito;
  9. Prenota la prova vestito! Per provare gli abiti da sposa nei vari negozi, prenota un appuntamento altrimenti non è sempre possibile stare a provarli;
  10. Scatta una foto! Una volta scelto il modello dell’abito da sposa, è una buona idea scattarne una foto per poi mostrarla al parrucchiere ed al truccatore, in modo che possano adattare sia l’acconciatura che il trucco all’abito scelto.

 

No Comments

Leave a reply